L’ Ucraina vince l’ Eurovision Song Contest 2022 con i Kalush Orchestra

Ad aggiudicarsi il titolo come vincitori dell’Eurovision Song Contest sono i Kalush Orchestra con il brano Stefania
portando il prossimo evento direttamente in Ucraina.

A Torino sono stati giorni intensi pieni di musica, di cultura e di grandi momenti di spettacolo.
Dopo le due semifinali che hanno incoronato venti finalisti, si è alzato il sipario sulla finalissima dell’Eurovision Song Contest, che ha visto l’esibizione anche dei 5 rappresentanti dei Big Five:( Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Francia).

Grande clamore stasera per l’esibizione live di Mahmood e Blanco, decisamente più in forma sulla scena con la loro “Brividi” conquistano tutto il pubblico presente al Pala Olimpico ma raggiungono solo il sesto posto.

Una conduzione impeccabile quella del trio formato da Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan: che sul palco hanno dato davvero tutto con esibizioni di ballo, canto e mantenendo sempre vivo il calore per tutte e tre le serate.
La finale ha visto in apertura un medley di Laura Pausini ed un medley di Mika poco prima dell’ inizio delle votazioni.

Al termine delle performance sul palco come di consueto si è passati alle votazioni: una delle fasi “iconiche” dell’Eurovision.

Dopo l’esibizione di tutti i cantanti, infatti, ogni nazione ha assegnato due sessioni di punteggi da 1 a 8, 10 e 12 punti.

Possono votare tutte le nazioni partecipanti (tranne che per il proprio artista), In collegamento con le delegazioni ogni nazione ha svelato le votazioni della propria giuria di esperti.

I Maneskin vincitori dello scorso anno sono stati tra gli ospiti più attesi, portando sul palco del Pala Olimpico il loro ultimo singolo ” Super Model“.

In molti hanno notato l’assenza di Laura Pausini dal palco per circa 20 min, l’artista infatti dopo giorni di stress ha avuto un breve calo di pressione, ad ogni modo è riuscita comunque a salire sul palco per poter decretare i vincitori.

Il titolo è stato praticamente strappato agli ultimi istanti al Regno Unito grazie al voto del pubblico che ha regalato oltre 600 voti all’ Ucraina, facendo arrivare sul podio i Kalush Orchestra.

“Uno dei membri del gruppo è rimasto in Ucraina e sta combattendo, noi qui rappresentiamo ogni ucraino.
Dopo l’Eurovision torneremo a casa per dare il nostro contribuito”, dice il frontman e leader della band Oleh Psiuk (alias The Psiuchyi Son).

La band è formata da tre componenti: oltre Psiuk (rapper), ci sono Ihor Didenchuk(polistrumentista) e MC Kilimmen (dj).

L’ appuntamento con l’ Eurovision Song Contest si svolgerà quindi in Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *