Ciak che bloopers, 10 errori presenti in famosi film

Cosa sono i bloopers?
Sono errori commessi nei film sfuggiti al regista o alla produzione che appaiono nelle pellicole distribuite al cinema.

Capita infatti talvolta di trovarsi con tecnici di scena che appaiono nelle inquadrature, un oggetto che cambia posizione ‘da solo’ da una inquadratura all’altra, anacronismi, movimenti illogici e tante altre stranezze che spesso fanno sorridere.
Se pensate che siano cose occasionali, vi ricrederete: ogni film infatti ne possiede diversi e spesso alcuni vengono corretti con la post produzione… ma non sempre si riesce a fare miracoli.

Ecco alcuni dei bloopers più famosi in 10 pellicole famose che non ti aspetti:

1. BAD BOYS (1993)
Verso la fine del film durante la lotta tra Sean Penn ed Esai Morales, compare il cameran con in mano una panavision.

2. IL SIGNORE DEGLI ANELLI – IL RITORNO DEL RE (2004) 
La cicatrice di Frodo cambia forma e posizione durante diverse scene del film.

3. PIRATI DEI CARAIBI – LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA ( 2003)
Nella scena finale del film insiema a Jack Sparrow (Johnny Depp) e la sua ciurma si palesa per pochi secondi un membro della crew con un cappello da cowboy in testa.

4. IL GLADIATORE ( 2000)
Questa biga dell’ antica roma va molto veloce, sarà merito della bombola di gas presente sotto la ruota?

5. PULP FICTION ( 1994 )
 In una delle scene più famose del film di Tarantino, Julies (Samuel L. Jackson ) e Vincent (John Travolra) sopravvivono miracolosamente a una sparatoria. Ma i buchi dei proiettili nel muro appaiono un attimo prima che incomincino gli spari.

6. FAST & FURIOUS 7 ( 2015)
Nonostante la potenza dell’esplosione che colpisce Vin Diesel, le finestre della casa restano perfettamente intatte.

7. INDIANA JONES – I PREDATORI DELL’ ARCA PERDUTA ( 1981 )
Nella famosissima pellicola di Spielberg, durante una scena ambientata al Cairo, si intravede un uomo con una t-shirt e un paio di Jeans. Peccato che nessuno si vestiva così nell’Egitto degli anni Trenta.

8. RITORNO AL FUTURO ( 1985 )
Nella sequenza finale del celebre film di Robert Zemeckis, Marty McFly si esibisce sul palco con una Gibson ES-345 del 1958, ma l’anno in cui è ambientata la scena è il 1955.

9. PRETTY WOMAN (1990)
Vivian (Julia Roberts) mangia un cornetto a colazione, ma dopo uno stacco di montaggio quando la macchina da presa torna a inquadrarla, il suo croissant si è trasformato come per magia in un buonissimo pancake.

10. BRAVEHEART – CUORE IMPAVIDO ( 1995 )
In questo avvincente film ambientato nel XIII secolo, all’inizio della pellicola compare un componente della crew con in testa uno sportivissimo berretto da baseball.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com