Giovanna D’Angi presenta il suo nuovo album “Senza Paracadute”

Un appuntamento musicale da non perdere quello di domenica 10 marzo 2019 alle ore 20.30 nell’Auditorium del Music Megastore Cappellani di Acireale.
 La cantante siciliana Giovanna D’Angi presenterà il nuovo album, dal titolo “Senza paracadute”. 
(INGRESSO LIBERO)

La carriera di Giovanna D’Angi inizia nel 2005 vincendo Area Sanremo e conquistando la partecipazione nella sezione”nuove proposte” al 55° Festival della canzone italiana.
Protagonista del musical “Hair Spray” insieme a Stefano Masciarelli da lì in poi inizierà per lei, una felice carriera nel mondo del musical, collaborando con Paolo Ruffini, Sergio Muniz, Roberta Lanfranchi, Iva Zanicchi.

Uno dei suoi ruoli più di successo è quello di  Candy nel musical “La febbre del sabato sera” per la regia di Claudio Insegno, esibendosi al teatro nuovo di Milano e in un tour nazionale.
Nel 2010 è ballerina e vocal coach nello spettacolo di Michelle Hunziker “Mi scappa da ridere” con cui duetta nel 2018 sul palcoscenico di Sanremo.

La cantante è una delle ultime scoperte dell’etichetta discografica “Senza dubbi” (già editore del fenomeno mediatico Benji e Fede), che ha co-prodotto l’album realizzato da un altro talento siciliano: l’autore e produttore artistico Raffaele Andrea Viscuso.
Il suo primo singolo di lancio, “Ogni giorno” è in rotazione nel circuito radiofonico italiano, per promuovere un album al quale hanno partecipato, in co-scrittura con lo stesso Viscuso, autori che hanno composto per Max Gazzè, Gianni Morandi ed il mitico duo Mina/Celentano.

“Senza paracadute” è un disco dalle sonorità moderne ma concepito con cura di altri tempi, un album variegato ed eclettico, in cui convivono diversi arrangiamenti e generi: soul, pop, rock ma anche l’elettronica, il cantautorato e perfino il Tango argentino, come nel brano “Un posto migliore”, in cui sono presenti contaminazioni milonguere accentuate da una gradita ospite internazionale, la bandoneista argentina Marisa Marcadè, collaboratrice dei Gothan Project. Un album, come afferma la stessa artista, che è “uno slogan alla positività ed un invito a credere in se stessi” come si evince dal testo della traccia omonima che dà il titolo all’album e che recita così: “Noi ci buttiamo senza paracadute… anche dall’alto di un astronave… e non cadiamo mai… i sogni mettono le ali”.
Evento di presentazione dell’ Album 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *